Imprese

4 ottobre 2017Redazione

Nasce Awana Skyway, la funivia per l’hotel più grande del mondo

In Malesia Leitner Ropeways realizza l’impianto a fune al Resorts World Genting: nei primi 8 mesi trasporterà 3,5 milioni di passeggeri

L’albergo più grande del mondo che vedrà sorgere, entro il 2018, il primo parco tematico 20th Century Fox World. Siamo da tutt’altra parte del mondo rispetto l’Alto Adige, precisamente in Malesia. Ma anche là si potrà trovare un’impronta altoatesina: a trasportare milioni di persone sarà un impianto a fune realizzata da Leitner Ropeways di Vipiteno. Il gruppo continua così a consolidare il suo ruolo nel settore: un know-how riconosciuto (e retribuito, visto i 773 milioni di euro del fatturato 2016) che arriva nei cinque continenti. Una commessa importante, da 20 milioni di euro. E la cabinovia piace: nei primi otto mesi di attività ha già trasportato 3,5 milioni di persone.

Awana Skyway, questo il nome dell’impianto, dispone di 99 cabine. Dieci di queste sono per gli amanti del brivido, panoramiche, con il pavimento in vetro.  Ogni cabina è inoltre dotata di un doppio tetto per l’isolamento termico e di uno speciale sistema di ventilazione. Il tragitto, che tocca complessivamente quattro stazioni, dura circa dieci minuti. Si viaggia senza sosta, tutti i giorni, dalle 7.30 a mezzanotte.

Il Resorts World Genting è situato a 58 chilometri da Kuala Lumpur, cioè a un’ora d’auto dal trambusto della capitale. Con i suoi oltre 7000 posti letto è l’hotel più grande del mondo. Nel complesso alberghiero, che conta in totale più di 10.000 posti letto, si registrano ogni anno 20 milioni di visitatori. Con una temperatura media annua inferiore ai 21 gradi, circondato da una foresta pluviale di 130 milioni di anni, il complesso si estende su una superficie di 46.000 metri quadrati e offre un’ampia varietà di attrazioni, tra cui un centro commerciale, ristoranti, parchi tematici, cinema, teatro e una sala per concerti. Vanta inoltre il parco indoor sulla neve più grande del paese e l’unico casinò della Malaysia, con quasi quattro milioni di visitatori l’anno.

Fra gli ultimi successi di Leitner spicca la cabinovia realizzata sotto il cielo di Berlino per l’expo mondiale dei giardini. Ma anche Miami e Pisa, ad esempio, sono accomunate da due minimetro Leitner: la prima collega due terminal dell’aeroporto nella città americana, la seconda invece la stazione centrale con lo scalo aereo. Intanto l’azienda si allarga: nella nuova sede di Vipiteno arriveranno 100 nuovi dipendenti.